Tutto ciò che il COVID non può portarti via

Da quando è iniziata la quarantena rimane costante un aspetto: L’INCERTEZZA. Non sappiamo quando finirà la quarantena, come evolve il virus e come riprenderà la nostra vita quando torneremo alla “normalità”.

Ho pensato alle conseguenze di questa incertezza che spesso provoca ansia, paura, rabbia e tristezza. Spesso in queste settimane sono venuta a contatto con la MALINCONIA.

Molte persone mi hanno parlato di quanto sentivano la mancanza di alcune abitudini e di alcuni amici o famigliari che non possono vedere.

La mia psicoricetta di quarantena vuole darti qualche spunto proprio per rimanere stabile nell’incertezza e tenere saldi alcuni punti che niente e nessuno, nemmeno il coronavirus, può portarti via!

Ingredienti

  • 1 Kg di resilienza
  • 1 pizzico di unicità
  • 100 g di passioni
  • 1 kg di affetto per chi amiamo
  • 1 l di voglia di dare una svolta

Preparazione

Per prima cosa partiamo dall’ingrediente principale: la resilienza! Resilienza è la capacità di far fronte in maniera positiva agli eventi traumatici o difficili della nostra vita e di reagire in modo positivo. Non tutti siamo resilienti allo stesso modo ma ognuno di noi conserva in sé una sorta di istinto naturale che lo porta a reagire… e questo è il momento perfetto!

Aggiungiamo ora 1 pizzico di unicità, si perché tu sei unico, c’è sicuramente in te un tratto, una caratteristica, un particolare che ti rende inconfondibile, magari in alcuni momenti non hai saputo vedere o apprezzare questo particolare, ma ora guardalo e pensa alla forza della tua unicità!

Misceliamo il tutto con 100 g di passioni, quelle che ti permettono di esprimere al meglio il tuo potenziale, quelle che possono trasformare un momento di noia in un momento di creatività. Le tue passioni possono rendere piena la tua vita! Non preoccuparti se non riconosci di avere delle passioni particolari, chiediti piuttosto cosa ti piace fare, cosa ti dà gioia. Se amavi viaggiare potrebbe essere il momento buono per creare un diario dei viaggi passati o perché no programmare il prossimo!

Ora mescoliamo il tutto con un chilo di affetto per le persone care, l’amore che proviamo per i nostri cari è indistruttibile, i ricordi, i gesti d’affetto sono indistruttibili.

Nella vita frenetica che abitualmente viviamo ci scordiamo di dirci “ti voglio bene” di donarci un gesto di affetto, di ricordare all’altro quanto è importante per noi! Il tempo e il luogo non contano. Infine aggiungiamo 1 litro di voglia di dare una svolta, si perché è innegabile che questa esperienza ci sta cambiando, che viviamo un momento storico unico, che la vita alla quale siamo abituati verrà modificata, forse per poco o forse profondamente, non lo sappiamo ancora, certamente possiamo decidere quanto vogliamo che la nostra vita si modifichi.

Sebbene nessuno possa andare indietro e fare un nuovo inizio, chiunque può iniziare da esso e creare una nuova fine.

Carl Bard

Quindi mescola tutti i tuoi ingredienti, inforna il tutto e gustati questa nuova torta perché la tua vita inizia ora e meriti di viverla al meglio!

Essere felici è una scelta che nessuno potrà portarti via!

Voglio farti un regalo, un piccolo viaggio di rilassamento in questo periodo in cui non si può uscire.

Prenditi del tempo per te, 15 minuti dove poterti rilassare senza essere disturbato e lasciati trasportare attraverso una visualizzazione guidata, dove guardare, ascoltare e sentire la natura!

Iscriviti alla newsletter per ricevere il podcast